Burlesque 2.0. Un viaggio tra i performer del nuovo genere

Alcuni lo chiamano Queerlesque. La fusione è tra il Burlesque e il mondo Queer, inteso nel suo aspetto più creativo, visionario, fantastico. Performance a metà tra la citazione nostalgica e la sperimentazione teatrale, firmata spesso da artisti che hanno background notevoli nelle massime espressioni dello spettacolo dal vivo. Ne nascono piccoli show raffinati e sorprendenti dove gli artisti, partendo dalle declinazioni dell’identità di genere, decostruiscono tutti gli stereotipi. Vi presentiamo alcuni dei nomi di punta del Queerlesque, divi contesi dai cabaret di Berlino ai club di Chelsea a New York. “Queerlesque è uno spettacolo per tutti – spiega la performer Sylvie Bovary – una miscela originale tra queer e burlesque assolutamente inedita per il nostro paese. Ma il Burlesque è questo: uno show straordinario con artisti fuori dal comune, non importa che siano uomini o donne. Ci piace parlare di Queerlesque perché è un termine che nasce soprattutto in contrapposizione agli stereotipi diffusi, che rifiuta le tradizionali identità di genere e le categorie dell’orientamento sessuale come gay, lesbica, bisessuale ed eterosessuale”. Le immagini fanno parte di una mostra fotografica che ritrae artisti di fama internazionale del panorama queer provenienti dal mondo del burlesque e non solo: Bobbie Burlesque, Dee Riley, LeKitten N’ Lou, La Pustra, Raven, Ruby Jones, Running Bear, Rusty Von Chrome, Scotty The Blue Bunny, Sophie D’Ishtar, Sylvie Bovary. Dopo essere stata esposta al cinema Odeon di Firenze dall’ 11 al 17 novembre, si è spostata fino al 4 dicembre presso IED, Istituto Europeo di design di Firenze.

LEGGI L’INTERVISTA DI SANDRA SALVATO A RAVEN 

VEDI IL SERVIZIO FOTOGRAFICO SU RAVEN DI GIUSEPPE CABRAS

 

In apertura Sylvie Bovary ( http://www.burlesqueitalia.com/tag/sylvie-bovary/)

 

La performer Sylvie Bovary

La performer Sylvie Bovary

SYLVIE BOVARY Performer attiva in tutta europa e Produttrice del Sarzana Burlesque Festival. Tatuatissima e coloratissima, è un’opera d’arte vivente: senza i suoi disegni, lei dice, si sentirebbe nuda e imbarazzata. Una performer di grande inventiva e originalità, conosciuta per il suo stile inusuale e bizzarro. Vincitrice del primo premio “Fish&Whips” all’ international Burlesque Contest 20124 di Berlino con lo spettacolo “Clownerie”.

La performer Sylvie Bovary

La performer Sylvie Bovary

Dee Riley

Dee Riley

Kitten N' Lou - by Eli Schmidt

Kitten N’ Lou – by Eli Schmidt

Raven

Raven

Rusty Von Chrome

Rusty Von Chrome

Sophie d'Ishtar

Sophie d’Ishtar

Bobbie Burlesque

Bobbie Burlesque

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinFacebooktwittergoogle_pluslinkedin